Tecnologia antica, design poco appetibile...i tergicristalli, dopo più di 100 anni di lavoro e fatiche, sembrano essere destinati ad essere sostituiti da meraviglie tecnologiche altrettanto ( forse ) efficienti.



MARY ANDERSON E IL TASSAMETRO IMPAZZITO


Secondo ( una ) delle storie in circolazione, fu la statunitense Mary Anderson ad inventare il primo rudimentale prototipo di spazzole tergicristallo: la geniale e parsimoniosa Mary, sprovvista di patente di guida,  era solita usufruire dei taxi per i numerosi spostamenti di lavoro cui era obbligata giornalmente.

Nei giorni di pioggia, i poveri autisti erano costretti ad accostare a bordo strada per liberare il parabrezza dai residui delle intemperie, costringendo Miss Anderson ad una spesa maggiore per il tempo necessario ( il tassametro non veniva certo fermato! ) all'intervento.

Stanca dei continui ritardi e delle spese non richieste, la geniale Mary ( pur senza patente )  arrivò al brevetto del braccio tergicristallo nel 1905.



SPAZZOLA TERGICRISTALLO: INNOVAZIONE FUTURA


Secondo quanto dichiarato ad alcuni media inglesi Mclaren, nella continua ricerca di innovazione per il settore automotive, rinnoverà il mondo delle spazzole tergicristallo, associandole ad un sistema di ultrasuoni ad alta frequenza ( non udibili dall'udito umano ), che garantirebbero un'azione efficace contro le gocce di pioggia.

Inoltre, un'azione concentrata su alcuni punti del vetro potrebbe addirittura eliminare residui di fango o di sporcizia profonda, con un efficace aumento della visibilità anche nelle situazioni più difficili.

In Italia, Italdesign ha condotto test e promosso una tecnologia simile per omologo utilizzo.

Per quanto non ci siano dubbi sull'effettiva efficacia di questa tecnologia, qualche perplessità rimane sia sull'effetto sulle persone, considerando lunghi periodi di guida, sia su chi viaggia con a carico animali sensibili a onde sonore ad altra frequenza ( es. cani ).

Dall'azionamento a manovella dei primi del '900 e dopo tutte le sue varie evoluzioni, ci troviamo di fronte ora ad un possibile cambio epocale per le spazzole tergicristallo.