Come scegliere il portabici posteriore più adatto alla propria vettura




Come scegliere il portabici posteriore più adatto alla propria vettura


A volte, per potersi godere un bel giro in bicicletta, è necessario prima guidare per raggiungere le location più suggestive, il che rende necessario la presenza di un portabici. Ci sono però molteplici tipologie di portabici in commercio (portabici posteriore, portabici da tetto, ecc…) quindi come fare a decidere quale è meglio per noi? Ecco alcune aspetti da considerare… Come trovare il giusto portabici. Quali sono i tipi di portabici in commercio?


La prima domanda è per quale distanza e con quale frequenza avete bisogno di trasportare le bici? E anche: Quante biciclette è necessario trasportare? Quale veicolo - o veicoli – si vogliono utilizzare per il trasporto? I principali tipi di portabiciclette sono montati sul tetto od il portabici posteriore che si installa nel retro del veicolo con varie tipologie di modelli.


Quindi la prossima domanda da farsi è: dove si vuole sistemare la bici? Sulla parte superiore del veicolo? Fuori dal bagagliaio? Il vostro veicolo ha un intralcio posteriore? La ruota anteriore della bici è montata o smontata? Infine, un' altra cosa da tener in conto è se si desidera o se si devono trasportare altre attrezzature. E probabilmente non si vuole rischiare il trasporto di una bicicletta di grande valore su un portabici posteriore che costa meno di uno dei suoi pneumatici ultraleggeri.


Da considerare è anche la praticità: se il portabici soddisfa le tue esigenze, ora e in futuro; la facilità d' utilizzo e di montaggio, la sicurezza – ovvero che tenga le bici in modo sicuro e quanto spazio richiederà quando non in uso.


Su RicambiAutoLowCost scegliere i portabici per la propria vettura non è difficile come può sembrare, basta scegliere il tipo di portabici desiderato e al resto ci pensiamo noi: i portabici ordinati, prima di essere spediti, vengono verificati e, se non risultano perfettamente applicabili con il veicolo da te indicato, il nostro centro assistenza ti contatterà immediatamente per sostituire l'articolo o annullare l'ordine.


a - Portabici da tetto


Applicati nella parte superiore del veicolo, consistono in un binario nel quale vengono posate e fissate le ruote della bici (o la forcella se si rimuove la ruota anteriore), ed una morsa che viene stretta al tubo della bicicletta collegata con un braccio al portabici. Pro: Si può utilizzare il portabagagli senza ingombri Non aumentano lo spazio occupato dal veicolo e questo risulta un vantaggio sia per la circolazione che durante i parcheggi Si può tenere installato anche se non lo si utilizza Non crea problemi di visibilità durante la guida Contro: Crea una resistenza che rallenta l’ auto durante la guida, dalla quale deriva un consumo più alto di carburante Il montaggio delle biciclette è meno agile Può creare problemi nel momento in cui si deve entrare in un parcheggio coperto di altezze ridotte


b - Portabici posteriore portellone


Questa tipologia di portabici viene assicurata al portello posteriore del veicolo attraverso dei ganci e delle fasce che devono essere incastrate nelle fessure tra il portello ed il bagagliaio. Una volta incastrate le fasce devono essere tirate in mondo che la tensione mantenga il portabici posteriore assicurato alla vettura. Pro: Il caricamento delle bici è molto agevole Si possono ripiegare su se stessi in modo da occupare poco spazio quando non sono utilizzati Hanno un costo contenuto Contro: Possono creare problemi alla visibilità posteriore Blocca l’ utilizzo del bagagliaio una volta fissato Deve essere fissato all’ auto con molta attenzione in tutte le sue parti


c - Portabici posteriore gancio traino


Come si può facilmente intuire dal nome, si applicano al gancio traino di un veicolo. Sono formati da un hardware fissato al gancio al quale sono collegati due tubi paralleli ai quali vanno attaccate le bici, o in alcuni casi al gancio è collegata una vera e propria pedana d’ appoggio dove vanno disposte e fissate le biciclette. Pro: Montare e smontare le biciclette è molto agevole Non compromette l’ aereodinamica del veicolo Può sostenere più bici anche pesanti È il portabici più sicuro e con la maggiora stabilità Contro: Possono creare problemi di visibilità Ostruiscono la visibilità della targa costringendo a crearne una replica o si rischia una sanzione Bloccano il portabagagli una volta caricate le bici È la tipo di portabici posteriore più caro